Migliori Bici Elettrica: Test & confronto

Il nuovo modo più caldo per spostarsi in città-o in qualsiasi altro luogo-è uno dei migliori bici elettrica. Queste biciclette alimentate a batteria ti daranno una spinta extra quando ne hai bisogno, rendendo facile viaggiare su montagne e lunghe distanze. Soprattutto con il bel tempo, sono un’ottima alternativa a prendere una macchina.

Ci sono bici elettriche per ogni persona, dalle mountain bike ai pendolari fino alle grandi cargo bike. Anche se molti sono ancora molto costosi, scendono di prezzo. Inoltre, sono tutti divertenti da guidare.

Qual è la migliore bici elettrica?

Dopo aver guidato diversi modelli, pensiamo che Vivi Bicicleta Elettrica bicvoll sia la migliore Bici Elettrica per la maggior parte delle persone. A partire da € 1.799, non è troppo costoso per una ebike, ed è disponibile in entrambi i modelli low-step e high-step. Ci piace anche che abbia parafanghi anteriori e posteriori e un portabici incorporato. La sua batteria è rimovibile, rendendo più facile la ricarica.

Se vivi in un ambiente più urbano, potresti voler dare un’occhiata alle bici che condividono molte caratteristiche, come la Vivi Bicicleta Elettrica bicvoll, ma le sue manopole e i pedali possono piegarsi in modo piatto, rendendo più facile riporre la bici se hai meno spazio.

Se stai acquistando una bici elettrica in questo momento, qui ci sono i migliori che abbiamo testato finora. Tenete a mente che a causa della forte domanda, molti dei migliori backorder bici elettrica sono venduti in or. Prima di guidare qualsiasi, essere sicuri di prendere un casco e alcune luci se si ride al buio.

Migliori Bici Elettrica 2022

1. Vivi Bicicletta Elettrica Pieghevole

Per la maggior parte dei piloti, la Vivi Bicicletta Elettrica Pieghevole sarà la migliore borsa elettrica. Vivi Bicicleta Elettrica bicvoll ha un design confortevole, un sacco di potenza e un sacco di punti di fissaggio per cose come cestini e seggiolini per bambini.

Inoltre, viene fornito con un portapacchi posteriore e parafanghi. Il suo cambio a 7 marce, combinato con tre livelli di pedalata assistita e un acceleratore a torsione è più che sufficiente per sollevare anche le montagne più ripide.

Ci è piaciuto molto pedalare su questo Vivi Bicicletta Elettrica Pieghevole offerto nei modelli step-through e step-over. La sua batteria, anche se non completamente integrato nel tubo obliquo, offre un sacco di gamma e può anche essere utilizzato per caricare il telefono (con l’adattatore giusto). Ad un prezzo di partenza di €1.999, è anche ragionevolmente conveniente.

Leggi anche  Le 35 Migliori Materassi Matrimoniali del 2022: Test & confronto

2. Bluewell e-bike 27.5″e 29″

Il prezzo delle bici elettriche è in calo, ma molte delle migliori bici elettriche costano ancora più di €1.500. La bluewell e-bike 27.5 “& 29 ” è un modello molto modestamente prezzo che sacrifica poco in nome dell’economia. Nei nostri test, abbiamo trovato la corsa più confortevole, che è anche bella.

Tuttavia, il bluewell e-bike 27.5″ e 29″ motore del mozzo posteriore si sente un po ‘ deludente, soprattutto in collina, e se si desidera una versione meno costosa, si dovrebbe andare con un singolo modello di marcia. Tuttavia, se stai cercando una bici elettrica a basso costo per girare la città, questo è sicuramente un modello da considerare.

3. Ni lax e-bike J5 Bici Elettrica

Se avete intenzione di viaggiare per lavoro, Nilax e-bike J5 Bici Elettrica può essere la migliore epica per voi. Non solo sono dotati di caratteristiche come parafanghi completi e un rack posteriore per un pacchetto o una borsa per mantenere il fango fuori, fa tutto bene per un prezzo molto ragionevole.

Nilax e-bike J5 Bici Elettrica ha cinque livelli di power assist, così come un pulsante a farfalla a piena potenza, in caso di necessità o di montagna. Viene fornito con tutte le campane e i fischietti necessari che un passeggero desidera, inclusa la campana (in realtà un corno elettronico alto e molto forte).

Le barre della maniglia si piegano in modo piatto, per una facile memorizzazione in un appartamento o in un cubicolo, e il supporto Nilax e-bike J5 Bici Elettrica è così fluido che penserai di fare tutto il lavoro da solo. Siamo stati in grado di fare tre giorni più del solito pendolarismo della città prima di ricaricare di nuovo.

Di notte, le luci della moto avevano sufficientemente illuminato la strada, e l’acceleratore ci ha aiutato a risolvere il potenziale problema quando ci siamo resi conto del gas. Fondata dalla gente di bike icon Cannondale, la caratteristica sui generis di Sarge è che anche i novizi possono ottenere la moto fuori dalla scatola in 10 minuti o meno. Tutto quello che devi fare è mettere la ruota anteriore.

Leggi anche  Le 35 Migliori Tenda A Vela del 2022: Test & confronto

Guida agli acquirenti

Pedale-assist o acceleratore?

Bici elettrica tendono a rientrare in due categorie: pedalata assistita e acceleratore. Il motore di una bici elettrica a pedalata assistita dovrebbe entrare in azione solo se stai pedalando vigorosamente, mentre una bici elettrica a farfalla ti comprimerà anche quando non stai pedalando.

Entrambi i tipi hanno i loro vantaggi: bici elettrica con strozzatori consente di rilassarsi e godersi la corsa, ma pedal-assist bici elettrica fornirà una corsa più lunga con la stessa carica della batteria.

Alcune bici elettrica offrono entrambe le funzioni e molte consentono di impostare il livello di pedal assist se si desidera ottenere il massimo da un allenamento o proteggere la batteria della bici.

Tipo di motore

La bici elettrica a basso costo è tradizionalmente utilizzata come motore del mozzo posteriore. I motori mid-drive situati nell’albero a pedivella centrale sono più costosi ma offrono un migliore equilibrio generale e una transizione più fluida.

I motori sono valutati in base alla loro potenza, misurata in watt. Normalmente, un motore meno potente sarebbe di 250 watt, ma a meno che tu non sia una persona molto grande o abbia intenzione di salire su colline davvero ripide, la dimensione del motore non dovrebbe essere il principale fattore decisivo per il tuo acquisto.

La cosa più importante, non esiste uno standard industriale per misurare i watt (è continuo o picco, se picco, per quanto tempo?). Quindi, in generale, la valutazione IVA di un motore non è un’indicazione affidabile della potenza.

Dimensione della batteria

Considera dove vivi. Se siete a San Francisco, si sta andando a voler più aiuto che viaggiare intorno Austin. Quali ore (WH) è la cifra più importante per il confronto—prende in considerazione l’uscita della batteria e la durata della batteria per darvi il miglior senso di potenza disponibile. Più WH si traduce in più gamma.

Molti produttori di bici elettrica includerà anche una gamma stimata (di solito circa 40 miglia) che si può scendere una carica. È necessario prendere questa cifra con un granello di sale, poiché tale cifra è solitamente determinata nelle migliori condizioni:

una persona molto leggera che guida in un terreno pianeggiante senza vento e alla giusta temperatura ambiente per la batteria. Se è stato utilizzato il pieno gas e per quanto tempo, e la velocità media, dipenderà dal livello di assistenza di potenza utilizzata. Come si suol dire, il chilometraggio può variare.

Leggi anche  Le 5 Migliori Zaino Fotografico Esperto Recensione

Batteria rimovibile o incorporata?

La maggior parte delle batterie bici gestirà circa 40 miglia di corse, e deve essere collegato per almeno due ore per arrivare a 80 per cento di capacità. Quindi, se hai viaggi più impegnativi, considera un modello che ti permette di sostituire la batteria piuttosto che una bici con una batteria integrata.

Inoltre, se vivi in un posto dove non puoi portare la tua bici o andare vicino a una presa a muro (ad esempio se vivi in un appartamento walk-in), cerca sicuramente una bici con una batteria rimovibile. Questo renderà la tua vita molto più facile

Caratteristiche di sicurezza

Se hai intenzione di guidare la tua bici elettrica in transito o in condizioni di scarsa illuminazione (come l’alba e il tramonto), vale la pena cercare una bici elettrica con testa e fanali posteriori integrati. Mentre sempre più comune, questa non è una caratteristica standard su tutti i modelli.

Norme e regolamenti Bici elettrica

C’è molta confusione sulle ebikes (pedal assist vs. throttle bikes) e dove puoi guidarle legalmente. Alcuni comuni hanno vietato ebikes dalle piste ciclabili, per esempio. Molte posizioni classificano ebikes a seconda che possano muoversi a piena velocità e alle velocità massime di 20 o 28 mph. Ci sono tre classificazioni ufficiali:

Classe 1: con una velocità massima di 20 mph, ebikes che aiutano solo quando si pedala.

Classe 2: Ebikes con un acceleratore che non è necessario pedalare ma hanno una velocità massima di 20 mph.

Classe 3: con una velocità massima di 28 mph, ebikes che aiutano solo quando si pedala.

Quindi controlla i tuoi termini locali prima di acquistare. Indossare sempre un casco.

Come testiamo Bici elettrica

Tutte le biciclette in questa funzione sono strada (e in alcuni casi, off-road) testati da revisori guida di Tom e personale. Le corse diurne e notturne, incluse anche nelle posizioni pertinenti, e le biciclette sono testate per le caratteristiche di stabilità, maneggevolezza e sicurezza (comprese luci, riflettori e clacson). Prendiamo anche in considerazione la facilità di assemblaggio, poiché un gran numero di campioni sono disponibili solo online.

 

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Isolapossibile
Logo